#news

AMD ha annunciato i suoi primi due processori Ryzen Threadripper di terza generazione: il Threadripper 3960X ed il Threadripper 3970X. Entrambi i processori presentano velocità di clock più elevate e più corsie PCIe rispetto ai loro predecessori di seconda generazione e supportano anche PCIe versione 4.0.


Sarà possibile mettere le mani sui nuovi chip il 25 novembre, quando AMD ha annunciato che lancerà il suo flagship AM4 mainstream: il Ryzen 9 3950X a 16 core e 32 thread.

La nuova piattaforma TRX40

Entrambi i nuovi chip sono realizzati utilizzando la microarchitettura Zen 2 da 7 nm di AMD e dispongono di un totale di 72 corsie PCIe 4.0 utilizzabili. Usano anche la nuova piattaforma TRX40 e il socket sTRX4, una modifica che AMD ritiene necessaria in parte a causa del numero di corsie PCIe tra il processore e il chipset che sono raddoppiate da 4 a 8.


Il nuovo Threadripper è seguito dal Ryzen 3950X, che ha finalmente una data di rilascio dopo essere stato annunciato a Giugno. Questo chip ha il maggior numero di core e thread dalla linea di CPU con socket AM4 mainstream di AMD, ma ha anche le massime prestazioni a thread singolo, che secondo AMD dovrebbe renderlo il miglior processore per giocare. Certo, le prestazioni single thread del 3950X sono solo dell'1 percento migliori rispetto al Ryzen 3900X, ma dispone di altri quattro core aggiuntivi.


Oltre ad una data di rilascio per il chip AM4 di punta, AMD ha anche annunciato una nuova funzionalità eco-mode per il processore, che consente una modalità di esecuzione ad un livello di potenza inferiore e con un consumo di energia inferiore, preferendo temperature più basse a prestazioni più elevate. Insieme alla 3950X, AMD afferma che la modalità eco sarà disponibile su tutti i chip di terza generazione da Ryzen 5 in poi.


Infine, all'altra estremità, AMD ha anche annunciato una nuova CPU economica da 49 dollari, AMD Athlon 3000G. Rispetto alla fascia alta della gamma AMD, i 2 core e i 4 thread del chip sembrano una inezia, ma AMD afferma che il chip è sbloccato e pronto per essere overcloccato, spremendo un po' più di potenza con il giusto hardware. Il nuovo chip di fascia economica sarà disponibile il 19 Novembre.