#news

NVIDIA ha confermato che sta provando a soddisfare la estremamente alta domanda del mercato rilasciando ancora le vecchie GPU tra cui RTX 2060 e GTX 1050 Ti ai suoi partner.


Le nuove GPU della serie NVIDIA 3000 sono quasi impossibili da trovare, semplicemente perché NVIDIA (e la rivale AMD) non possono ottenere abbastanza GPU per tenere il passo con la domanda. NVIDIA e AMD utilizzano entrambi TSMC per produrre i loro chip e la società al momento non ne può fare abbastanza per tenere il passo.

I nuovi prezzi delle GTX 1050 Ti e RTX 2060

La GTX 1050 Ti venne lanciata al prezzo di 139 dollari, ma attualmente viene venduta ben al di sopra, con prezzi che vanno dai 200 agli 800 dollari. Nel frattempo, la RTX 2060 che venne lanciata sul mercato all'inizio del 2019 per circa 350 dollari, attualmente può essere trovata a partire da 800 dollari, non esattamente un prezzo accessibile per la maggior parte dei giocatori.

La buona notizia è che il mining per Ethereum, una delle criptovalute più popolari, richiede oltre 4 GB di VRAM, il che significa che la GTX 1050 Ti non dovrebbe finire nelle grinfie dei miners.

Nella nostra classifica performance delle VGA puoi confrontare le performance di queste schede video rispetto alla generazione attuale.

Per concludere, nelle prossime settimane, NVIDIA dovrebbe lanciare un'altra GPU della serie RTX 3000: la RTX 3060.

Le 2 VGA a confonto nei giochi

Se siete curiosi di sapere le performance delle schede sopracitate nei giochi di ultima generazione, questo video potrà tornarvi utile: