#news

AMD ha confermato che sta lavorando con Intel e Nvidia per diffondere la funzione Smart Access Memory: gli acquirenti delle nuove Radeon saranno quindi in grado di abilitarla anche sulle piattaforme Intel ed i proprietari di schede GeForce faranno lo stesso sulle schede madri della serie AMD 500 con CPU Ryzen 5000.


Smart Access Memory (SAM), la funzione che consente alle CPU Ryzen 5000 su schede madri serie 500 di accedere all'intera VRAM delle schede della serie Radeon RX 6800 e offrire migliori prestazioni di gioco, si diffonderà presto anche sulle piattaforme Intel e Nvidia.

In un'intervista con PCWorld, AMD ha dichiarato che la divisione Radeon sta lavorando con Intel per garantire che gli acquirenti di un RX 6800 / 6800XT possano abilitare la memoria smart access anche sulle più recenti piattaforme "Core". La stessa cosa sta accadendo con Nvidia, con gli uomini del team Ryzen che aiutano la divisione GeForce a sfruttare la funzione.

Implementazione della Resizable BAR

AMD inizialmente parlò di SAM in termini generali, suggerendo una soluzione praticamente esclusiva, ma Nvidia pochi giorni dopo disse che era una caratteristica inerente alla specifica PCI Express (chiamata Resizable BAR) e che l'avrebbe supportata con GPU GeForce. Secondo AMD, questa funzione richiede ottimizzazione e sviluppo, non è un semplice bottone nel BIOS, quindi sarà necessario vedere quali prestazioni possono essere ottenute con soluzioni concorrenti.

Come abilitare la funzionalità

Per abilitare SAM, è necessaria una scheda madre chipset serie 500 con l'ultimo firmware UEFI fornito dal fornitore della scheda madre, un processore Ryzen 5000 e una scheda grafica radeon RX serie 6800. Basta abilitare "Resizable BAR Support" nelle impostazioni PCIe "Advanced" del UEFI. Affinché queste impostazioni siano disponibili, il CSM deve essere disabilitato. Ciò significa anche che se il sistema è stato bootato da una partizione MBR, utilizzando CSM, sarà necessario reinstallare Windows in una partizione GPT.

Chiarimento di AMD

"Essendo l'unica azienda che offre CPU e GPU da gaming ad alte prestazioni, AMD si trova in una posizione unica per offrire incredibili esperienze di gioco su PC. Con AMD Smart Access Memory abbiamo progettato, ottimizzato e collaudato la sinergia delle nostre tecnologie hardware e software in tutte le combinazioni di processori Ryzen Serie 5000, schede grafiche Radeon RX Serie 6000, schede madri AMD Serie 500 e gli ultimi driver e BIOS al lancio. Crediamo che questi abbinamenti offrano le massime prestazioni della piattaforma. La Smart Access Memory è costruita sulle caratteristiche dello standard PCIe e degli standard del firmware (Resizable BAR), ed è stata sviluppata attraverso ampie fasi di collaudo e di ottimizzazione della piattaforma. Accogliamo con favore l'opportunità di supportare altri fornitori di hardware nei loro sforzi come parte del nostro costante impegno a utilizzare standard comuni e aperti per migliorare le esperienze di gaming", ha risposto AMD a HWUpgrade.it dopo una richiesta di commento.

Prossime mosse dai concorrenti

Ora dobbiamo solo aspettare le mosse di Intel e Nvidia, con MSI che ha già iniziato a distribuire nuovo BIOS con supporto SAM per le schede madri della serie 500.