#news

Microsoft sta gettando la spugna con Edge e pensa ad un nuovo browser Web per Windows 10, questa volta basato su Chromium.


Il browser Web di Microsoft Edge ha avuto scarso successo dal suo debutto su Windows 10 nel 2015. Costruito da zero con un nuovo motore di rendering noto come EdgeHTML, Microsoft Edge è stato progettato per essere veloce, leggero e sicuro, ma è stato lanciato con una pletora dei problemi che hanno portato gli utenti a rifiutarlo presto. Da allora Edge ha lottato per guadagnare trazione, grazie alla sua costante instabilità e mancanza di condivisione mentale, da parte di utenti e sviluppatori web.

Per questo motivo, Microsoft sta gettando la spugna con EdgeHTML e sta invece costruendo un nuovo browser Web basato su Chromium, che utilizza un motore di rendering simile reso popolare dal browser Chrome di Google noto come Blink. Nome in codice "Anaheim", questo nuovo browser per Windows 10 sostituirà Edge come browser predefinito sulla piattaforma. Al momento non è noto se Anaheim utilizzerà il marchio Edge o un nuovo marchio o se l'interfaccia utente tra Edge e Anaheim sia diversa. Una cosa è certa, comunque: EdgeHTML nel browser predefinito di Windows 10 è morto.

EdgeHTML è morto - lunga vita a Blink

Molti saranno felici di sapere che Microsoft sta finalmente adottando un motore di rendering diverso per il browser Web predefinito su Windows 10. L'uso di Chromium significa che i siti Web dovrebbero comportarsi esattamente come su Google Chrome nel nuovo browser Anaheim di Microsoft, il che significa che gli utenti non dovrebbero soffrire gli stessi problemi di instabilità e prestazioni riscontrati oggi in Edge. Questo è il primo passo per rivitalizzare il browser Web incorporato di Windows 10 per gli utenti su PC e telefoni. Edge su iOS e Android utilizza già i motori di rendering nativi per quelle piattaforme, quindi non cambierà molto su questo fronte.

Inoltre, gli ingegneri Microsoft sono stati recentemente avvistati nel codice nel progetto Chromium per far funzionare Google Chrome su ARM. Forse parte di quel lavoro si tradurrà in Anaheim anche su Windows 10 su ARM.

Molto probabilmente vedremo Microsoft presentare Anaheim durante il ciclo di sviluppo 19H1, che Insiders sta attualmente testando sul ring Fast. Il browser Web di Microsoft dovrebbe finalmente essere in grado di competere con Chrome, Opera e Firefox e coloro che sono all-in con l'ecosistema Microsoft avranno finalmente un browser Microsoft che funziona bene durante la navigazione sul web.

Ci sono ancora molte cose che non sappiamo di Anaheim e sono sicuro che ne sentiremo di più ufficialmente da Microsoft nelle prossime settimane.